Corsi di sax

Corsi individuali di strumento

Il CSM College e il CIM Centro Italiano Musica vantano una lunga tradizione nell’ambito della formazione musicale a Verona e i corsi di strumento costituiscono ancora oggi la spina dorsale dell’offerta formativa di entrambe le associazioni.

I tradizionali corsi di strumento sono percorsi che si focalizzano sullo studio della tecnica e dell’esecuzione e sono aperti sia ai principianti che stanno muovendo i primi passi alla scoperta del fantastico mondo della musica che ai professionisti che desiderano approfondire aspetti, tecniche o generi specifici sul proprio strumento.

I nostri corsi sono tenuti da docenti qualificati con comprovata esperienza nell’ambito della formazione musicale. Benché per ogni sezione esista un programma didattico definito e teso a garantire un elevato standard qualitativo, il livello, la difficoltà e gli obiettivi raggiungibili al termine dei corsi vengono concordati tra insegnante e allievo.

Con l’esperienza acquisita in tutti questi anni abbiamo imparato che ciascun allievo ha esigenze e un metodo di apprendimento diverso dagli altri. Per questo motivo garantiamo un percorso personalizzato e su misura per tutti i nostri iscritti che viene pianificato e concordato prendendo in considerazione il livello di partenza, il tempo dedicato allo studio e gli obiettivi che lo studente intende raggiungere.

Lo studio di uno strumento musicale è un’attività che offre molte soddisfazioni ma, nel contempo, richiede una pratica e uno studio costanti. Oltre alle lezioni settimanali presso le nostre strutture consigliamo sempre di dedicare almeno una mezzora al giorno allo studio individuale a casa.

È possibile iscriversi durante tutto l’anno: le lezioni dei corsi invernali iniziano tra fine settembre e inizio ottobre mentre i corsi estivi, generalmente più brevi, si tengono nei mesi di giugno e luglio.

Corso di sax

Il programma mira alla ricerca timbrica e alla padronanza tecnica dell’allievo perché possa sviluppare la propria personalità in un’espressione musicale spontanea. Include impostazione, respirazione, emissione, registri, note lunghe, arpeggi, scale, lettura, dinamiche, suoni armoni, staccato-legato, accenti e dizione musicale nel linguaggio classico e jazzistico, le tonalità, modalità, tecnica e agilità, studio delle strutture di brani musicali classici, popolari e jazzistici, interpretazione, studi per l’improvvisazione.